Nitecore MT42

Ho ricevuto da Nitecore la nuovissima ed ancora non ancora rilasciata sul mercato MT42. Una torcia da tiro da 1800 lumen e ben 55400 candele.
Vediamo nello specifico le caratteristiche della Nitecore MT42 come dichiarate dal costruttore:

Max Output: 1800 lumens
Max Beam Distance: 470 m
Max Beam Intensity: 55400 cd
Max autonomia: 530 h 0 m
LED: CREE XHP35 HD
Batterie: 2 × 18650
Special Modes: Location Beacon,SOS,Strobe
Beam color: White light
Lunghezza: 111.3 mm
Head Size 31.8 mm
Peso 96.2 g
Resistenza all’acqua: IPX8 (fino a due metri di immersione)
CONFEZIONE:
Essendo la torcia che ho ricevuto un esemplare pre-produzione, mi è stata inviata senza la sua usuale confezione di cartone. Comunque verrà posta in vendita con un set completo di accessori che comprende: la clip da cintura, laccio di sicurezza da polso, due O-rings di ricambio, custodia in nylon, copri pulsante in gomma di ricambio, anello tattico completamente in metallo ed ovviamente un manuale di istruzioni multilingue.
Gli accessori
L’anello tattico in metallo
L’anello tattico montato sul corpo torcia
La clip
La torcia è alimentata da 2 batterie 18650 e, secondo raccomandazione di Nitecore, solo di tipo button top. Non si possono utilizzare batterie nel formato Cr123 o RCR123 pena il danneggiamento del LED.
La torcia, costruita in lega d’alluminio aeronautica con anodizzazione HAIII a specifiche militari,
è lunga 228mm ed è composta di tre pezzi distinti: il tail cap con alla sua estremità posteriore l’interruttore ON/OFF con sistema momentary ON: una leggera pressione attiva la torcia all’ultimo livello impostato, rilasciando il pulsante la torcia si spegne;
il corpo torcia che è anche l’alloggiamento delle due batterie, presenta una zigrinatura per migliorare il grip e propone le serigrafie con la marca ed il modello;
la testa con un diametro di 50mm. Quest’ultima presenta evidenti scanalature che agevolano il raffreddamento della stessa. Infatti duranti un uso appena intensivo con le modalità più elevate, il calore sprigionato è notevole. La testa ha anche l’alloggiamento dell’interruttore di comando della UI per il cambio livelli. Il vetro posto a protezione della parabola e del LED è in vetro minerale con trattamento antiriflesso.
In mano la torcia è ben ferma e bilanciata molto bene, non si notano appesantimenti verso la testa; l’utilizzo dei pulsanti è comodo e per quanto riguarda il pulsante posteriore ON/OFF, l’anello tattico agevola il suo funzionamento permettendo di impugnare la torcia tra indice e medio e di comandare con il pollice l’accensione e lo spegnimento. 
Anche l’utilizzo con i guanti è agevole, il grip rimane buono e l’utilizzo dei tasti non ne risente.

La torcia è dotata di un sistema di indicazione dello stato di carica delle batterie che si attiva premendo contemporaneamente il tasto laterale e quello posteriore. Un LED di colore blu posto sotto al tasto laterale lampeggerà indicando lo stato di carica: 3 lampeggi per indicare batterie al di sopra del 50%; 2 lampeggi per batterie al di sotto del 50% e un lampeggio per batterie con meno del 10% di carica.

In totale la torcia ha a disposizione 8 livelli: 5 normali: Ultra Low 1lm; Low 68lms; Mid 280lms; High 800lms, Turbo 1800lms e 3 speciali: Strobe, Beacon e SOS, tutti e tre con intensità di 1800lms.
Alla massima potenza emette ben 55400 candele che le permettono un livello di profondità di ben 470 metri.

Il passaggio tra i livelli avviene tramite la pressione ripetuta del tasto laterale. Premendo e mantenendo premuto il tasto laterale a torcia accesa, attiverà direttamente la modalità Turbo. Rilasciando il tasto si ritornerà al livello precedentemente in uso. La MT42 memorizza l’ultimo livello attivo al momento dello spegnimento e lo ripropone alla successiva accensione. Ciò avviene anche con la modalità Strobe.
Le performance vengono mantenute a livelli ottimali ottimali dal modulo di regolazione avanzata della temperatura (ATR) che provvede a regolare ed adattare l’intensità luminosa alle condizioni ambientali evitando di raggiungere temperature troppo elevate che potrebbbero danneggiare i circuiti della torcia.

Palazzo a 110m di distanza. Dati di scatto in manuale: 1/6 3.5
Ultra low mode
Turbo mode
 Le batterie dovranno essere ricaricate quando il LED blu posto al di sotto del tasto laterale lampeggia velocemente o quando la torcia non risponde più nel modo corretto.

L’autonomia dichiara da Nitecore è di tutto rispetto: 1 ora in modalità Turbo; 3h 30m in modalità High; 12H in modalità Mid; 45h in modalità Low e ben 530 ore in Ultra Low.

La MT42 è impermeabile fino a 2 metri di immersione (IPX8) e resistente alle cadute da un’altezza di un metro.

 

Precedente Nitecore MH23 Successivo Folomov Tour B4M